Lavorazione dell’acciaio per la produzione di componenti di arredo

La lavorazione dell’acciaio rappresenta una delle fasi produttive più importanti nella produzione di componenti per l’arredo moderno. In particolare per quel che riguarda le cucine di ristoranti e trattorie, l’acciaio è senza alcun dubbio il materiale più apprezzato per tutta una serie di motivi che riguardano la natura stessa di questa lega metallica e che approfondiremo tra poco. Valeriani & Rossini da quasi quarant’anni è in prima linea nella lavorazione di lamiere in metallo per la realizzazione finale di componenti d’arredo per la casa e l’ufficio; l’azienda dispone di attrezzature di ultima generazione in grado di manipolare e trasformare diversi tipi di metalli a seconda dell’utilizzo finale.

Lavorazione dell’acciaio e sue proprietà

Le superfici in acciaio la fanno da padrone all’interno delle cucine moderne. Ma non si tratta solo di una questione di design: questa lega metallica offre ampie garanzie in termini di igiene e resistenza sul lungo periodo. L’acciaio inox infatti è resistente al contatto continuo con l’acqua e ad altre sostanze corrosive che solitamente si utilizzano per cucinare ed è per questo motivo il principale materiale costruttivo utilizzato nella realizzazione di cucine per ristoranti, pizzerie e trattorie. Valeriani & Rossini dispone di macchinari all’avanguardia per la lavorazione dell’acciaio e di lamiere metalliche impiegate nella costruzione di componenti di arredo di vario genere.

Macchinari e attrezzature per la lavorazione dell’acciaio

L’azienda, come detto, dispone di diverse attrezzature adibite alla lavorazione dell’acciaio: un centro taglio laser, un centro cesoia a ghigliottina, due centri du punzonatura manuale, un centro di punzonatura carico e scarico, nove centri di piegatura per lamiere, un centro pannellatrice codatto e 3 presse. A questi si aggiungono poi tutti i macchinari adibiti alla saldatura dei diversi componenti lavorati, così da poter dar vita a rivestimenti per l’arredo dal design pulito e raffinato.

About the Author

The Author has not yet added any info about himself

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *